Apertura del sipario sui prodotti e sui risultati del progetto Erasmus+ "TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe"

Dimensione testo:

TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe

TORINO - 25 maggio 2018 – dalle ore 11:00 alle ore 13:00

Sala Rossa, Università degli Studi di Torino - Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100 A

Presentazione organizzata nel contesto di "fierIDA 2018", seconda edizione della "Fiera Nazionale dell'Istruzione degli Adulti" che si svolge dal 24 al 26 maggio al Campus Luigi Einaudi.
Evento gratuito e aperto al pubblico previa iscrizione online in https://social.tellmeproject.com/download

I posti sono limitati e le iscrizioni verranno accettate rispettando l'ordine cronologico.


TELL ME, il progetto europeo per l'USO DEL TEATRO NELL'ALFABETIZZAZIONE LINGUISTICA E MATEMATICA DEI MIGRANTI, presenta i prodotti creati ed i risultati ottenuti in un evento che vedrà i saluti dell'Eurodeputato CÉCILE KASHETU KYENGE e di JACOPO FO, interventi del team di ricerca con ESEMPI CONCRETI DI ESERCIZI TESTATI in vari workshop, la proiezione del DOCUFILM realizzato da Andrea Anconetani e la presentazione della PIATTAFORMA SOCIAL ONLINE, importante strumento ideato per implementare la rete europea fra coloro che si occupano di questi temi.
Il principale scopo di questo evento è quello di presentare il progetto nei suoi aspetti generali, condividerne gli output e fornire anche esempi concreti di esperienze e metodologie create.


Verrà consegnato ai presenti il kit educativo, importante prodotto creato da un'equipe transnazionale di ricercatori italiani, portoghesi, svedesi e turchi in due anni di lavoro e sperimentato in tre workshop rivolti a 24 operatori europei e in due corsi per migranti


Saranno inoltre illustrati e promossi il sito internet www.tellemeproject.com e la piattaforma social online https://social.tellmeproject.com, altro importante strumento ideato per diffondere su più larga scala possibile le linee guida metodologiche e per implementare la rete europea che connette le esperienze di coloro che operano nell'ambito dell'apprendimento e dell'inclusione sociale attraverso le arti.

TELL ME fra migranti, rifugiati e insegnanti

Dimensione testo:

Ancora un Workshop in Italia e due corsi in Portogallo e Svezia

Nazzareno Vasapollo, il Project Manager, interpreta il senso del titolo del progetto TELL ME.



I mesi di marzo, aprile e maggio hanno visto l'intensificarsi delle attività formative previste dal progetto TELL ME che avevano come finalità la sperimentazione delle metodologie costituite durante il progetto per l'alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti.

3 marzo – 4 maggio 2018, Torino (I)
Il workshop "Theatre as a Tool in the Mathematical Literacy" tenuto presso il Centro per l'Istruzione degli Adulti ha coinvolto 10 docenti del CPIA1 di Torino il cui feedback è stato prezioso per affinare strumenti e metodi TELL ME per la matematica.

23-25 marzo 2018, Fundão (P) e 5-8 aprile 2018, Örkelljunga (S)
Ricercatori e docenti TELL ME provenienti dai tre paesi partner si sono ritrovati per due corsi rivolti a migranti e rifugiati che hanno avuto luogo in Portogallo (Corso di Teatro per l'Alfabetizzazione Linguistica) e Svezia (Corso di Teatro per l'Alfabetizzazione matematica).
Anche questi corsi hanno avuto lo scopo di testare sui gruppi target le metodologie TELL ME prima di varare la loro versione definitiva.

LA PIATTAFORMA SOCIAL ONLINE
Procede anche la promozione di un prodotto molto importante del progetto: la TellMe Social Platform online in https://social.tellmeproject.com
Uno strumento che si pone l'obiettivo di implementare una rete europea che connetta le esperienze di coloro che operano nell'ambito delle formazione rivolta a rifugiati, richiedenti asilo e immigrati, con il fine di creare nuove collaborazioni, nuove idee e nuovi progetti con particolar riguardo all'alfabetizzazione della fascia adulta.

STAY TUNED!!!

web site: www.tellmeproject.com
Social Platform: https://social.tellmeproject.com
Facebook: https://www.facebook.com/tellmeproject/
Twitter: https://twitter.com/Tell_Me_Project

TELLME SOCIAL PLATFORM

Dimensione testo:

Il Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili ha varato la Piattaforma Social del progetto Erasmus+ progetto “TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe”.

La Piattaforma Social TELLME, https://social.tellmeproject.com/, è uno degli output previsti dal progetto Erasmus+ “TELL ME –  Theatre for Education and  Literacy Learning of  Migrants in Europe” (www.tellmeproject.com) il cui lead applicant è il Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili.

L’intento è quello di offrire un servizio gratuito di informazione e comunicazione utile a organizzazioni e singoli operatori che cercano e offrono opportunità negli ambiti dell’apprendimento, dell’inclusione sociale e del teatro.

Registrandosi alla piattaforma sarà possibile:

rimanere aggiornati sui bandi pubblicati nell’ambito dei vari programmi dell’Unione Europea
mettere in vetrina le proprie competenze ed i propri interessi
informare e informarsi sui progetti in corso in tutta Europa
informare e informarsi su singoli eventi (spettacoli, workshop, conferenze, mostre…)
proporsi e/o ricercare partner per nuovi progetti da realizzare.

Iscrivendoti come singolo operatore o come organizzazione avrai accesso alla tua area individuale nella quale caricare dati e informazioni relative alle tue attività: progetti, eventi, nuove idee…

Entra nella rete e facci sapere chi sei e cosa cerchi.

TELL US!

Jacopo Fo
Nazzareno Vasapollo

-

La formazione accogliente: condivisione di pratiche e scenari di collaborazione. Seminario EPALE a La Spezia, 14-16 settembre 2017

Dimensione testo:

In rappresentanza del Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili invitate due risorse del progetto Erasmus+ progetto “TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe”.

Epale Italia, agenzia che gestisce la Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa, organizza un seminario nazionale di formazione per parlare di educazione e formazione dei migranti e dei richiedenti protezione umanitaria. Dal 14 al 16 settembre si svolgerà un incontro di tre giorni dal titolo “La formazione accogliente: condivisione di pratiche e scenari di collaborazione”.  
A La Spezia si parlerà soprattutto delle sinergie necessarie tra i diversi attori coinvolti nell’orientamento e prima formazione ai migranti e per questo un obiettivo centrale sarà rappresentato dalla condivisione di pratiche di collaborazione tra CPIA, Centri di accoglienza e onlus per gestire la prima accoglienza e avviare percorsi integrati di educazione e alfabetizzazione linguistica. Un’attenzione particolare sarà poi data alla valorizzazione del patrimonio culturale del migrante e alla narrazione della sua storia individuale e collettiva.
Il seminario di La Spezia si rivolge sia al mondo dei CPIA che a quello delle numerose organizzazioni proponendo esperienze a confronto in vista di un dialogo che sembra spesso mancare e proponendo la costituzione di un Manifesto della formazione accogliente frutto dei risultati dei gruppi di lavoro scaturiti dal seminario
Il seminario prevederà interventi di esperti, lavori di gruppo fra i partecipanti coordinati da facilitatori, un workshop di formazione sull’autobiografia.
Nel corso dei lavori di gruppo verranno presentate alcune pratiche proposte dai partecipanti stessi.
Maurizio Bertolini e Nazzareno Vasapollo, membri del team TELLME, sono stati invitati in rappresentanza del Nuovo Comitato Nobel per i Disabili.



Website

Lo staff di TELLME

Il sito di Tell Me

 

 

TELL ME! DIMMI! DIZ-ME! DIS MOI! DIME! SAG MIR! BERÄTTA FÖR MIG! BANA SÖYLE!

Dimensione testo:

Un progetto europeo finanziato da Erasmus+ al Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili per l’alfabetizzazione dei migranti.

TELL ME! DIMMI!
È sull’arte del raccontare che abbiamo pensato poter creare delle metodologie utili all’alfabetizzazione degli adulti.
E quando si tratta di adulti migranti, da raccontare ce n’è tantissimo!
Il programma Erasmus+ ha deciso di finanziare una partnership strategica proposta dal Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili e che vede coinvolti altri tre enti europei:
- l’Associazione Nuovi Linguaggi di Loreto, provider accreditato per la Formazione Professionale che da oltre vent’anni gestisce al proprio interno una Scuola di Recitazione;
- ASTA, Compagnia Teatrale portoghese che si occupa di produzione teatrale e teatro educativo,
- IFALL, associazione svedese che si occupa di rifugiati.

Sotto l’egida di Erasmus+, il progetto “TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe” ha il compito di costituire delle linee guida metodologiche che diventino un riferimento europeo sull’utilizzo dello strumento teatrale per l’alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti.
Un’equipe di ricercatori transnazionale produrrà nell’arco di due anni un kit educativo che verrà messo a disposizione gratuitamente di centri per l’apprendimento, scuole e associazioni. Il kit sarà supportato da un’apposita piattaforma di e-learning e, oltre che dalle linee guida, sarà costituito da curricula diversificati per formatori e utenti finali, da materiali didattici ad hoc e da specifici tutorial video.
Tutti i materiali costituiti verranno sperimentati in tre workshop rivolti a 24 operatori europei che si terranno presso la Libera Università di Alcatraz nei prossimi mesi di ottobre e febbraio e in due corsi per migranti che avranno luogo in Portogallo e in Svezia nel 2018.
Vari eventi moltiplicatori nei tre paesi partner di cui daremo conto nei prossimi mesi serviranno a diffondere in tutta Europa le metodologie costituite. La comunicazione verrà affidata anche a un Edu-docufilm che verrà realizzato per documentare l’esperienza in progress e dar voce a ricercatori, formatori e migranti coinvolti nel progetto.

Uno degli obiettivi di TELL ME è anche quello di implementare una rete europea che connetta le esperienze di coloro che operano nell’ambito dell’apprendimento, del sociale e del teatro. È per questo motivo stiamo lavorando a un’apposita piattaforma Social che serva per dare visibilità alle organizzazioni europee impegnate nei tre ambiti e a creare nuove reti, nuove idee, nuovi progetti.

Per il momento puoi seguirci su www.tellmeproject.com, il sito del progetto, e contattarci alla mail europe@comitatonobeldisabili.it.

https://www.tellmeproject.com/?lang=it il sito in italiano

Aspettiamo il tuo contributo: TELL US!

Jacopo Fo
Nazzareno Vasapollo

 

 

Le notizie di People For Planet

Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

5x1000 al Comitato

Dona il tuo 5x1000 al Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus e ci aiuterai a finanziare le nostre attività.
Qui tutte le istruzioni. Grazie!!!

Fai una donazione!

ATTENZIONE: SE FAI UNA DONAZIONE DI ALMENO 500 EURO TI REGALIAMO 5 STAMPE D'ARTE DI DARIO FO. UNA SARA' FIRMATA IN ORIGINALE DALL'AUTORE!!!

PAYPAL/CARTA DI CREDITO:

BONIFICO BANCARIO intestato a Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili Onlus
BANCA POPOLARE ETICA Iban IT15L0501803000000000137020
Codice Bic CCRTIT2T84A

VAGLIA POSTALE: Beneficiario Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili
Indirizzo Località Santa Cristina, 53 - 06024 Gubbio (Perugia)